Home

Giovani e adulti

Disagio psichico

Famiglie fragili

Immigrate  sfruttate

Un po' di storia

Link

Rete Sunrise

Nel campo dell'attivitā con le immigrate č importante la partecipazione alla Rete Sunrise la cui organizzazione č stata avviata dall'Ufficio Stranieri del Comune a fine 2003 per coordinare gli interventi residenziali a favore delle donne extracomunitarie uscite dalla "tratta".

Immigrate sfruttate

Casa di Ruth

La Rete č impegnata nell'attuazione del progetto Sunrise.
Il progetto viene co-finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunitā - Presidenza del Consiglio dei Ministri sin dall'anno 2000, per attivare percorsi di reinserimento sociale a norma dell'art. 18.
L'articolo 18 del Decreto Legislativo n. 286/98 prevede e disciplina il permesso di soggiorno per motivi di protezione sociale finalizzato a consentire allo straniero di sottrarsi alla violenza ed ai condizionamenti di particolari organizzazioni criminali e di partecipare ad un programma di assistenza e integrazione sociale.
 

Cosa offre il progetto

Ascolto ed accoglienza per le persone coinvolte nella prostituzione che manifestino l'intenzione di cambiare vita

Percorsi di uscita e di autonomizzazione. Accoglienza in comunitā e sostegno economico per i bisogni primari

Accoglienza in comunitā e sostegno economico per i bisogni primari

Mediatori culturali del paese di origine

Sostegno psicologico e socio educativo

Accompagnamento ai servizi sanitari

Pratiche per il rilascio del permesso di soggiorno

Residenze anagrafiche protette

Attivazione di percorsi di apprendimento della lingua italiana, formativi e di inserimento lavorativo

Sostegno nella ricerca di soluzioni abitative autonome

Lavoro di rete con enti ed associazioni che operano nel settore per costruire piani di intervento sinergici.